Alberto e Valentina do blog focusontrips – O GR20 (Corsica) em agosto

Buongiorno, potete presentarvi ?

Siamo Alberto e Valentina, viviamo nel Nord Italia vicino a Venezia. Ci siamo conosciuti all’università di Vicenza e abbiamo scoperto di avere la passione comune del trekking camminando le prime volte insieme nelle montagne di origine di Valentina, in Valle d’Aosta. Lavoriamo come dipendenti in aziende locali e nel tempo libero amiamo scrivere il nostro blog per poter riportare tutti i dettagli necessari a organizzare viaggi e trekking fai-da-te.

focusontrips-gr20-sui-crinali-delle-montagne
Sui crinali delle montagne

Da quanto tempo fate trekking ? Avete altre passioni oltre al trekking ?

Facciamo trekking insieme da circa 5 anni ma all’inizio si trattava solo di qualche uscita estiva. Dall’anno scorso invece abbiamo cominciato a frequentare più spesso le montagne delle Dolomiti nei weekend e siamo partiti per viaggi di trekking in giro per il mondo, come in Patagonia e poi proprio in Corsica per il GR20.

Oltre al trekking, durante l’anno entrambi ci teniamo allenati andando in piscina ma ciascuno ha mantenuto le proprie grandi passioni sportive : Valentina il pattinaggio su ghiaccio che ha praticato per 13 anni e Alberto il tennis che segue ancora con passione.

A parte lo sport Alberto si è appassionato sempre di più alla fotografia e al montaggio video oltre che alla scrittura grazie alla nascita del blog.

Per quanto riguarda il GR20, quando lo avete fatto? In che direzione avete fatto il percorso? Qual è stato il punto di partenza ed il punto di arrivo?

Abbiamo percorso il GR20 ad agosto 2019 partendo da Nord e arrivando a Sud. Siamo partiti perciò da Calenzana il 15 agosto e siamo arrivati a Conca il 25, dopo 11 giorni. Dopodiché abbiamo ripercorso la Corsica in bus da Conca a Calenzana per recuperare la nostra auto che ci aspettava parcheggiata alla partenza.

focusontrips-gr20-percorso-di-trekking-in-corsica
GR20 – Percorso di trekking in Corsica

Ecco le nostre tappe :

  1. da Calenzana al Rifugio d’Ortu di u Piobbu – 12 km, 1.550m di dislivello in salita e 235m in discesa, 7 h di percorrenza
  2. dal Rifugio d’Ortu di u Piobbu ad Ascu Stagnu – 18 km, 1.540m di dislivello in salita e 1.670m in discesa, 11 h di percorrenza
  3. da Ascu Stagnu ad Auberge U Vallone, 9 km, 1.250m di dislivello in salita e 1.230m in discesa, 10h di percorrenza
  4. dalla Bergerie Auberge U Vallone a Castel di Vergio, 15 km, 850m di dislivello in salita e 870m in discesa, 6 ore di percorrenza
  5. da Castel di Vergio al Rifugio Petra Piana, 27km, 1.650m di dislivello in salita e 1.215 in discesa, 13 ore di percorrenza
  6. dal Rifugio Petra Piana a Vizzavona 22km, 1.170m di dislivello in salita e 2.090 in discesa, 13 ore di percorrenza
  7. da Vizzavona a Bocca di Verdi, 30km, 1.320m di dislivello in salita e 955m in discesa, 10 ore di percorrenza
  8. da Bocca di Verdi al Rifugio d’Usciolu, 16 km, 1.290m di dislivello in salita e 830m in discesa, 8 ore di percorrenza
  9. Rifugio d’Usciolu al Rifugio d’Asinau, 17km, 1.010m di dislivello in salita e 1.225m in discesa, 8 ore di percorrenza
  10. dal Rifugio d’Asinau al Rifugio d’I Paliri, 16km, 600m di dislivello in salita e 895m in discesa, 6:30 ore di percorrenza
  11. dal Rifugio d’I Paliri a Conca, 14km, 480m di dislivello in salita e 1.470m in discesa, 5 ore di percorrenza

Mi potete dire che attrezzatura avete portato con voi ?

Siamo partiti con l’idea di fare il GR20 in tenda e avevamo quindi tutta l’attrezzatura per dormire: tenda 3 stagioni auto-portante ed ultraleggera (1,7 kg), sacchi a pelo in piuma naturale con temperatura di comfort 5 °C e materassini gonfiabili.

focusontrips-gr20-attrezzatura-per-trekking-in corsica
GR20 – Attrezzatura per trekking in Corsica

Avevamo due zaini: Valentina uno zaino da 50 litri mentre Alberto uno da 65 litri (per contenere anche la tenda). Siamo partiti entrambi con questo materiale (per persona):

  • 1 giacca antivento impermeabile
  • 1 piumino
  • 1 giacca di pile con zip
  • 2 paia di pantaloni lunghi da trekking + 1 paio di pantaloncini corti
  • copri-pantaloni impermeabili
  • 3 magliette maniche corte
  • 1 paio di scarponi da trekking (alti fin sopra la caviglia)
  • 3 paia di calzini da trekking
  • 3 paia di mutande in tessuto tecnico
  • guanti
  • cappello con frontalino
  • un paio di infradito
  • un asciugamano
  • occhiali da sole
  • tre borracce d’acqua da un litro ciascuna (3 litri da riempire la mattina nei rifugi)
  • bastoncini da trekking
  • torcia frontale
  • fischietto per emergenze
  • coperta termica
  • coltellino svizzero
  • nastro adesivo
  • carta igienica
  • sapone biodegradabile+mollette+filo per stendere
  • tecnologia varia: power bank e cavetti usb per ricaricare
  • fotocamera mirrorless ed action cam
  • kit di pronto soccorso e medicine
  • cibo: barrette di cereali, caramelle alla menta, integratori e the in polvere

Il peso finale dello zaino era di 15 kg per Alberto e 11 kg per Valentina.

focusontrips-gr20-borsa-da-trekking
GR20 – Borsa da trekking

Qual è l’oggetto o la cosa che è stato più pratico per voi ?

La tenda: una tenda ultra leggera, veloce e facile da montare ci ha permesso di vivere il nostro GR20 in completa autonomia e senza dover prenotare i rifugi. E’ stata la nostra piccola casa per 11 giorni e adesso che è finito il trekking un pò ci manca!

focusontrips-gr20-bivacco
GR20 – Bivacco

Di fondamentale importanza anche i bastoncini da trekking: con tutte quelle salite e discese rocciose aiutavano molto a scaricare parte del peso corporeo che altrimenti avrebbe appesantito ulteriormente le ginocchia.

Quali sono le vostre impressioni ?

Positive:

prima di partire per questo viaggio non pensavamo davvero di essere capaci di fare più di 200km e di portare tutto ciò che ci era necessario dentro a due semplici zaini. L’esperienza ci ha quindi insegnato che possiamo fare anche più di quanto crediamo possibile e inoltre ci siamo divertiti davvero tanto.

focusontrips-gr20-il-gr20-nord
Il GR20 Nord – Corsica

I paesaggi a picco sul mare, l’ottimo cibo, la condivisione dell’esperienza con persone appassionate di trekking come noi ha reso questa vacanza davvero unica e speciale. La Corsica ci ha sorpreso davvero tanto e per fortuna abbiamo trovato sempre il sole che ci ha permesso di apprezzare a pieno la natura selvaggia di questa splendida isola.

focusontrips-gr20-montagne-con-vista-mare
Montagne con vista Mare

Negative:

purtroppo i sentieri in parte difficoltosi ci hanno causato leggeri problemi alle ginocchia che però abbiamo superato con la tenacia.

focusontrips-gr20-lago-nord
GR20 – Corsica – Trekking

A volte forse ci sarebbe piaciuto fare una doccia calda in più ma siamo perfettamente consapevoli che in alta montagna è un servizio difficile da mettere a disposizione.

Se doveste fare questa esperienza del GR20 un’altra volta, che cosa cambiereste?

Se rifacessimo il GR20 un’altra volta dedicheremmo almeno un giorno intero a fare tuffi nelle turchesi rock pools di Vizzavona. Il resto del GR20 rifaremmo esattamente tutto uguale, da nord a sud con la tenda e accorpando le tappe più corte partendo la mattina molto presto alle 4 per godersi l’alba e le colazioni sotto le stelle.

focusontrips-gr20-sotto-le-stelle
GR20 – Sotto le stelle

Quali consigli potreste dare ai nostri lettori italiani che preparano il loro GR20?

Allenatevi molto prima della partenza del GR20 e non sottovalutate i sentieri, sono più difficili e complicati di quello che pensate!

focusontrips-gr20-foresta-in-corsica
GR20 – Foresta in Corsica

Inoltre, è bene attrezzarsi accuratamente per non essere colti impreparati al momento del bisogno.

Ultimo consiglio : ogni giorno informatevi presso il rifugio sul meteo, potrebbe esservi d’aiuto per evitare eventuali temporali mentre state camminando (fanno paura e sono pericolosi!).

focusontrips-gr20-nebbia-di-montagna
GR20 – Nebbia di montagna

Vuoi aggiungere qualcosa?

Attraverso il nostro blog vogliamo far conoscere il lato selvaggio delle montagne della Corsica, un lato che nessuno si aspetta. Infatti, quanto quando si pensa alla Corsica, solitamente si pensa al mare e all’acqua limpida e cristallina.

focusontrips-gr20-lago-di-melo-e-capitello
Lago di Melo e Capitello

L’esperienza del GR20 ci è piaciuta talmente tanto che in futuro faremo altri viaggi simili, sempre in Europa, per esplorare posti selvaggi e splendidi a piedi, soltanto con l’essenziale. Solo in questo modo si gode appieno della natura e si può staccare la spina dalla vita quotidiana.

Sul nostro blog scriveremo vari articoli per far presentare la nostra esperienza di trekking in Corsica sul GR20, con tanti dettagli e consigli per trekkers e viaggiatori come noi !

Se volete seguirci vi lasciamo i nostri contatti : Sito web, Facebook, Instagram and Youtube.

focusontrips-gr20-alba-corsica
Alba – Corsica

Grazie mille Alberto e Valentina per il vostro feedback molto dettagliato! Le tappe e l’attrezzatura saranno molto utili per gli escursionisti italiani che preparano il GR20! Questo vale anche per i consigli, soprattutto per quanto riguarda la pericolosità delle tempeste… Vi vedremo sui vostri social network per scoprire tutte le vostre escursioni e i vostri consigli! A presto!

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

*